William Jourdan

Essere Chiesa insieme

ECUMENISMO. La chiesa evangelica metodista e valdese di Vicenza.

Il piccolo viaggio tra le comunità di tutte le confessioni cristiane presenti a Vicenza e provincia prosegue con la comunità evangelica metodista. Il pastore William Jourdan ci accoglie per una lunga conversazione nei locali adiacenti la storica chiesa di Contrà San Faustino. Subito inizia a raccontare: «Da un anno abbiamo come punto di riferimento per la nostra comunità una seconda sede, chiamata “Sala Wesley” e si trova in uno stabile di recente costruzione in via Divisione Acqui, nella zona tra il Villaggio del Sole e le Cattane». A partire dal nome della nuova sala Jourdan ci aiuta a ricostruire il percorso storico del metodismo: la grande famiglia metodista consta oggi di circa 70 milioni di membri in tutto il mondo ed è suddivisa nel metodismo cosiddetto wesleyano, che si richiama alla figura originaria del fondatore John Wesley ed ha una struttura più assembleare, e quello cosiddetto episcopale, che si caratterizza per la presenza di un vescovo, che sovrintende alla vita della chiesa (ha una struttura maggiormente verticistica). In Italia, dopo un percorso di alcuni anni, la chiesa metodista è riunita alla chiesa evangelica valdese nell’ “unione delle Chiese Metodiste e Valdesi in Italia. «Anche la Chiesa di Vicenza ha una sua storia: viene fondata infatti nel 1869 ed è una delle prime fondate in Italia dai missionari inglesi».

Anche la biografia dello stesso William dice molto della vicenda evangelica italiana. Italianissimo è nato e cresciuto nelle valli piemontesi dove la presenza valdese è radicata.

Il pastore William Jourdan (foto F.M.)

« Provengo originariamente dalla Chiesa di Luserna San Giovanni che conta 1500 membri comunicanti, ossia partecipanti attivi alla vita della comunità e alla cena eucaristica. (altro…)