Alesenzapelle

tutti pazzi

Ci sono vari modi per esternare sconcerto, dissidenza, disapprovazione, disagio. Alesenzapelle, amico artista che da anni persegue percorsi creativi che abbracciano varie discipline, presenta ora una rivisitazione elettropunkpostmodernwave di una mitica canzone punk italiana del gruppo “Negazione”: Tutti pazzi. Lo fa con un video che rappresenta un potente gesto artistico di repulsione per quanto noi, in particolare vicentini, abbiamo subito e stiamo subendo in questi anni: la base militare USA ex Dal Molin oggi Del Din, lo scandalo urbanistico di Borgo Berga, la strada pedemontana SPV (che io ribattezzerei Scempio Padano Veneto), la grande truffa della Banca Popolare Vicenza. La canzone+video di Alesenzapelle vale quanto ogni altra forma di denuncia, di protesta, con la forza in più però di esprimere quella rabbia che anche io talvolta reprimo vergognosamente. F.M.

AleSenzaPelle “Tutti Pazzi” cover Negazione

 

Annunci