Parigi etc…

Ciao a tutti e tutte,
conosco la frustrazione di essere dentro a fatti di cronaca, ad eventi epocali che segnano la storia, difficilmente decifrabili nella loro complessità, e non aver tempo ed energie per poter leggere, approfondire, distinguere ciò che val la pena di leggere/ascoltare/capire da ciò che va trascurato. Il lavoro a scuola nelle scorse settimana mi ha imposto un impegno di lettura complessiva, di analisi e filtro. Con questo messaggio (comunque lungo e che può sembrare un’aggiunta inutile all’ondata di informazioni di cui siamo invasi) spero di fare un minimo di servizio proponendo alcuni dei materiali che ritengo, anche in tutta la loro limitattezza di natura divulgativa, un punto base per una lettura più pensosa e riflessiva di quanto stiamo vivendo.

Il “minimo” sindacale:

Crozza: Je suis un cretin totalment brancolant dans la nuit

(Anche se Crozza come comico non mi esalta in questo pezzo mi piace molto, soprattutto sul sentirsi dei cretini brancolanti nel buio, con poche certezze e tanta compassione per ogni barbarie)

Quello che ho letto in quasi tutte le classi:
http://www.bocchescucite.org/enrico-galiano-e-voi-voi-non-ci-cascate/
(per chi ha FB:  https://www.facebook.com/enrico.galiano/posts/10208120611001169 )

Altra bella lettera lucida e penetrante:
http://www.repubblica.it/cronaca/2015/11/23/news/_io_musulmana_e_italiana_dico_ai_terroristi_non_ci_avrete_mai_-127956124/

Un video sulla complessa situazione della Siria:

per approfondire (su indicazioni del prof. Dalla Costa…):

[Si trova un pò tutto in modo sistematico sul sito: http://incursionidipace.altervista.org/sito/index.php%5D

  1. http://www.internazionale.it/opinione/igiaba-scego/2015/11/14/parigi-attentati-terroristi
  2. http://www.limesonline.com/parigi-il-branco-di-lupi-lo-stato-islamico-e-quello-che-possiamo-fare/87990

armi e business
http://www.vita.it/it/article/2015/11/17/per-qualcuno-sono-un-business/137428/

un ostaggio dell’isis parla
http://www.internazionale.it/opinione/nicolas-henin/2015/11/18/ostaggio-stato-islamico

qualità informazione italiana
http://www.valigiablu.it/parigi-cinque-notizie-non-vere-pubblicate-dai-media-italiani/

non tutti i musulmani sono terroristi, ma tutti i terroristi sono musulmani?
http://www.huffingtonpost.it/2015/11/17/natalino-balasso-musulmani-terroristi_n_8581180.html?ncid=fcbklnkithpmg00000001

per finire e per salutarvi ricordo che Parigi andrebbe nominata, in questi giorni, anche per un altro importante evento: la Cop 21 sui mutamenti climatici.

La XXI Conferenza delle Parti (COP 21) della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) si terrà a Parigi, Francia dal 30 novembre al 11 dicembre del 2015. Questa conferenza è organizzata dalla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC), un trattato ambientale creato dalla Conferenza sull’Ambiente e sullo Sviluppo delle Nazioni Unite (UNCED). L’obiettivo della conferenza è quello di concludere, per la prima volta in oltre 20 anni di mediazione da parte delle Nazioni Unite, un accordo vincolante e universale sul clima, accettato da tutte le nazioni.

Ma ne parlerò un’altra volta…

http://www.wwf.it/il_pianeta/clima_ed_energia/parigi_2015/?19700/A-Parigi-per-un-nuovo-accordo-sul-clima

http://www.cop21paris.org/

Mi pare tutto tanto troppo

Francesco Maule

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...