“TrasgrediAmo”: una vacanza dedicata alla condivisione

 

I campi estivi dell’associazione “Papa Giovanni XXIII”. La comunità di Vicenza propone due esperienze per giovani e famiglie a Tonezza e Marebello.

.

Condivisione in vacanza, in montagna o al mare, a misura di pre-adolescente, adolescente, giovane e giovani famiglie, con ragazzi disabili. È la proposta che l’associazione Papa Giovanni XXIII rinnova ogni anno. “Condivisione” è, appunto, la parola chiave dell’esperienza. La Comunità Papa Giovanni, infatti, con le cooperative sociali, le case famiglie, i progetti internazionali da sempre si pone in attenzione degli ultimi, degli esclusi, dei poveri e dei deboli. Ma come connettere questo mondo con la realtà giovanile cosiddetta “normale”? La sfida è questa: avvicinare due realtà non con stile buonista, ma nella condivisione della quotidianità di un tempo speciale quale è la vacanza.

«Il titolo “TrasgrediAmo!” è stato pensato per indurci a chiederci: chi amo? – spiega Walter Leo, membro della comunità e organizzatore di uno dei campi -. Amo quelli che mi stanno simpatici, quelli di casa mia, i miei vicini, i miei compagni? Non basta! Se il mondo sceglie i più forti, io provo ad amare i più indifesi; se il mondo cerca i più intelligenti, io sto dalla parte di chi ha dei limiti; se il mondo applaude i potenti, io cerco di stare accanto a chi giorno dopo giorno costruisce la pace nella semplicità di una famiglia accogliente. Ma anche senza darmi mète troppo alte, sarebbe già tanto se riuscissi ad amare, vivendo in pienezza nel quotidiano quella fitta trama di relazioni che è la vita. Oggi sarebbe già questa una trasgressione! Mica è facile amare».

Sull’esperienza del campo di condivisione Walter Leo precisa: «Un campo di condivisione è una sorta di campeggio, ma più comodo, è una specie di vacanza, ma più faticosa, a cui partecipano persone variamente dotate, assieme ad altri i cui limiti sono più nascosti. Chi ha una disabilità sceglie di farsi dono, di farsi guidare, di essere oggetto di cura da parte dell’altro. Non si stabilisce più un rapporto in cui io sono la persona importante e l’altro deve solo ringraziare. Nasce così un dono reciproco. Avviene allora che gli handicap sia quelli evidenti sia quelli nascosti, vengano superati insieme».

Quest’anno la zona di Vicenza propone due date: dal 3 al 12 agosto a Marebello (Rimini), il riferimento è Walter (tel. 3332322221); dal 7 al 14 agosto a Tonezza, il riferimento è Riccardo (tel. 3200452063). Per contatti scrivere a giovanivicenza@apg23.org oppure visitare il sito internet
www.apg23.org

Francesco Maule

VacanzeCondivisioneAPGXXIII_Vdb20110703

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...